Un riepilogo della premiere della seconda stagione di “And just like that”, con abiti da sposa, tacchi strap-on e il Met Gala…

Sta arrivando uno spoiler! Si consiglia cautela se non si è visto il primo episodio della seconda stagione di And Just Like That su Max.

E proprio così, siamo di nuovo operativi! La serie spin-off Sex and the City di Max, And Just Like That, è tornata per una seconda stagione dopo la tanto discussa prima stagione nel 2021. Questo è il caso indipendentemente dal fatto che ti piaccia guardarlo o ti diverta a guardarlo solo per disprezzarlo.

Non ci sono state grandi perdite o orribili funerali nei primi due episodi, ma ci sono stati ancora molti momenti degni di nota. Questi momenti erano quasi esclusivamente orientati al rapporto tra Miranda Hobbes (Cynthia Nixon) e Che Diaz (Sara Ramirez). I primi due episodi sono stati pubblicati giovedì dal servizio di streaming.

Il primo segmento del primo episodio del programma è stato un montaggio sensuale con tutti i nostri personaggi preferiti, vecchi e nuovi, che si sono esibiti sulle note di “Hold Me Closer” di Elton John e Britney Spears.

Miranda sta assaporando la sua ritrovata indipendenza e proclamando “nuovo me, il migliore di sempre!” dopo aver annullato il suo matrimonio con Steve Brady (interpretato da David Eigenberg) e aver rifiutato un’offerta per uno stage.

Durante il suo periodo con il Che, l’avvocato di successo sta scoprendo la sua sessualità in vari modi, tra cui spogliarsi nuda in vasche di deprivazione sensoriale e indossare reggiseni strap-on. La donna che era a capo di una grande azienda è ora un membro del cast del reality show televisivo The Real Housewives of Los Angeles, e non sembra che abbia nemmeno una traccia del carisma che aveva in passato.

Nixon, d’altra parte, non è timida nell’esporre il suo corpo nel suo atto, offrendo quella che è probabilmente la performance fisicamente più rivelatrice di chiunque altro la sera.

Nixon ha dichiarato in una recente intervista con ET che per quanto riguarda la visualizzazione della carne, “mi sento come se fossi sempre stato abbastanza pronto per questo”. Le persone che fanno sesso, comprese le persone che fanno sesso fantastico, le persone che fanno sesso cattivo e le persone che fanno sesso divertente sono solo alcuni degli argomenti trattati nel programma.

Ma più che togliersi i vestiti, Carrie e il resto del team di Manhattan si stanno concentrando sul vestirsi per il Met Gala, un evento a cui devono partecipare tutti, per motivi sconosciuti e motivi che rimangono un mistero per loro.

“Tu, io e Rihanna!” Dichiara Harry con molto entusiasmo.

Carrie accetta di indossare un nuovo stilista al Met Gala, la moglie di un amico. Tuttavia, la prova non va come previsto e lei finisce con un bel mantello blu ma senza abito.

Fortunatamente, prende la decisione di “riutilizzare” la sua angoscia e indossare nuovamente l’abito da sposa di Vivienne Westwood che indossava per il suo matrimonio fallito con Mr. Big (Chris Noth) nel primo film della serie Sex and the City.

C’è anche un tira e molla umoristico con il personaggio di Mario Cantone, Anthony Marantino, in cui viene invitato, poi non invitato e poi reinvitato alla famosa sfilata di moda che si tiene a New York. Sfortunatamente, non siamo in grado di vedere le nostre ragazze sui gradini del Met, ma il glamour e il glamour sono ancora lì; una nota speciale dovrebbe essere data all’oltraggioso cappello piumato rosso di LTW.

Rispetto alla prima stagione, l’inizio della seconda stagione dello show non è molto entusiasmante. Anche se Carrie invia un messaggio di testo alla sua amica perduta da tempo Samantha Jones (interpretata da Kim Cattrall) nel finale della prima stagione e decidono di incontrarsi, la regina delle pubbliche relazioni è appena menzionata nell’episodio pilota. Charlotte fa una battuta sulle dimensioni della virilità del legame di Carrie e dice che sta canalizzando Samantha, ma a parte questo, non si vede da nessuna parte. Tuttavia, molti di coloro che hanno seguito lo spettacolo sanno che Samantha farà un’apparizione cameo nell’ultimo episodio della seconda stagione.

Lo showrunner Michael Patrick King ha precedentemente discusso dei suoi sforzi per ottenere Cattrall per il momento importante in un’intervista con ET.

“Anche al punto in cui Kim ha smesso di interpretarla per un po’, volevo mantenere in vita Samantha perché è una parte importante del marchio Sex and the City”, rivela. “Volevo mantenere in vita Samantha perché è una parte importante del marchio Sex and the City.” “Bene, eccoci qui al 25° anniversario e credo che sia avvenuta una specie di magia. C’è stata una sorta di magia emotiva dei fan del mondo dello spettacolo che ha avuto luogo, e all’improvviso Kim ha detto: “Va bene, presentiamoci per questo trattamento speciale”. E mi sono divertito. Voglio dire, scrivere Samantha è sempre stato divertente ed è stato fantastico avere l’opportunità di spostarla dalla parola alla faccia.



Visualizzazioni post:
130

Posta navigazione

Like this post? Please share to your friends:
Sii felice e leggi gli articoli
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Videos from internet

Related articles: