Un’adolescente del New Jersey ha raccolto $ 186.000 per una donna di 81 anni che lavora presso Walmart in modo che possa estinguere il mutuo e andare in pensione…

Quando Devan Bonagura, nativo del New Jersey, ha offerto assistenza a una persona che stava lottando più duramente, non aveva idea che la sua vita sarebbe stata irrevocabilmente alterata in modo così drammatico come risultato diretto delle sue azioni. È stata un’esperienza che non solo lo ha illuminato, ma ha anche motivato lui e molti altri a perseguire simili sforzi.

Tutto è iniziato quando ha caricato il suo quinto video sul famoso sito di condivisione video, che era una clip di 15 secondi che ha inserito su TikTok. Anche se Bonagura aveva i suoi motivi per pubblicare il piccolo film, non poteva aspettarsi la reazione che avrebbe generato poiché nemmeno lui poteva prevedere il futuro.

Nel video girato dal giovane si vede una donna anziana che si rilassa durante il suo turno al Walmart di Hackettstown, nel New Jersey, mentre è seduta al tavolo della sala ristoro. Al 28 novembre, il video ha accumulato 30,8 milioni di visualizzazioni e 4,6 milioni di risposte, indicando che è diventato un fenomeno virale.

L’anziana signora ha apprezzato la sua assistenza, ma ha detto che la somma non sarebbe stata sufficiente a coprire l’intera rata del mutuo.

Ha scoperto che l’anziana donna vista nel film era l’81enne Nola Carpenter del New Jersey, che lavorava per la multinazionale da più di 20 anni al momento dell’uscita del video. Nel giro di poco tempo, il videoclip diventato virale ha accumulato centinaia di commenti da parte di internauti di tutto il mondo. Il testo intarsiato recitava come segue:

“La vita non dovrebbe essere così difficile.”

Altri hanno indicato un grande bisogno di abbracciare Carpenter e aiutarla a farla sentire meglio, nonostante il fatto che molti abbiano detto che sembrava esausta e sul punto di arrendersi. A causa dell’enorme reazione della gente, qualcosa ha attirato le emozioni di Bonagura, e ha sentito che non poteva semplicemente stare a guardare e lasciare che accadesse.

A tempo debito, Bonagura si rese conto che la decisione di Carpenter di continuare a lavorare dopo aver raggiunto l’età pensionabile era motivata dal desiderio di accumulare fondi sufficienti con cui estinguere il mutuo. D’altra parte, dato che Walmart paga i suoi dipendenti in media 17-19 dollari l’ora, è del tutto possibile che la donna anziana avrebbe impiegato molto tempo per mettere da parte abbastanza soldi.

Di conseguenza, Bonagura ha deciso di avviare un sito Web di crowdfunding per Carpenter con il titolo “Aiutiamo Nola ad andare in pensione”, nel tentativo di semplificarle un po’ la vita e in risposta a un suggerimento di un commentatore. Diceva nella didascalia:

“Il semplice fatto che Nola lavori da Walmart ne è una prova sufficiente. Uniamoci e forniamo la nostra assistenza”.

Successivamente, Bonagura ha rivelato che stava lavorando per una società di terze parti che vendeva cose a Walmart piuttosto che per il gigante della vendita al dettaglio stesso. In un successivo video caricato il 4 novembre, il ragazzo ha fornito al suo pubblico un aggiornamento sullo stato delle indagini di Carpenter e ha rivelato alcune informazioni sorprendenti.

Ha detto che la direzione del negozio gli aveva ordinato di cancellare il video virale e di disattivare la pagina di raccolta fondi perché la nota azienda sarebbe stata intimidita e avrebbe ricevuto dure critiche. Il manager ha anche detto che avrebbero chiamato la polizia se fosse stato necessario farlo. Ma Bonagura si è detto molto trasparente sulla sua opinione sulla questione:

“Ho detto loro di fare tutto ciò di cui avevano bisogno perché avrei portato questi soldi a questa signora in un modo o nell’altro”, dice il narratore.

L’uomo del New Jersey ha detto di essere stato addirittura sospeso dal lavoro, ma che non aveva importanza poiché era felice di poter assistere Carpenter. Ha detto che gli sono stati dati dei soldi mentre era sospeso.

In un secondo video caricato il 5 novembre, Bonagura ha sorpreso Carpenter facendole visita. Dopo una breve conversazione, ha depositato la somma di $ 110.000 che era stata ricevuta tramite la raccolta fondi sul suo conto bancario. L’anziana signora ha apprezzato la sua assistenza, ma ha detto che la somma non sarebbe stata sufficiente a coprire l’intera rata del mutuo.

Carpenter ha dichiarato che avrebbe dovuto continuare a lavorare fino a quando non avesse potuto guadagnare altri $ 60.000 e, data la sua paga oraria al negozio, le ci sarebbe voluto troppo tempo per risparmiare una somma di denaro così significativa. Carpenter ha detto che avrebbe dovuto continuare a lavorare fino a quando non avesse potuto guadagnare questo importo. Di conseguenza, Bonagura ha mantenuto la pagina GoFundMe fino a quando non ha ricevuto un totale di 13.500 contributi per un totale di 186.323 dollari.

Il 14 novembre, il 19enne Bonagura ha fornito a Carpenter un video di aggiornamento. Nel video, ha eseguito una breve sessione di domande e risposte con lei dopo aver consegnato l’intero guadagno dalla pagina GoFundMe. Bonagura ha condiviso il video con Carpenter.

Carpenter, che alla fine aveva messo da parte abbastanza soldi per la pensione, ha osservato: “Mi sento benissimo e apprezzo Devan per quello che ha fatto”. Senza l’assistenza di Devan, niente di tutto questo sarebbe stato possibile.

Carpenter, che lavorava per l’azienda da oltre 20 anni, iniziò a sentirsi sentimentale e disse che le sarebbe mancato vedere i suoi clienti abituali. Oltre a questo, ha detto in modo inequivocabile che continuerà a lavorare durante il periodo natalizio e che lascerà il lavoro all’inizio del 2023.



Visualizzazioni post:
22

Posta navigazione

Like this post? Please share to your friends:
Sii felice e leggi gli articoli
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Videos from internet

Related articles: