VIDEO: Sulla strada di casa, un cane salvato si aggrappa al braccio del padre adottivo e si rifiuta di lasciarlo andare…

È impossibile non commuoversi quando si osserva un cane salvato che fa i suoi primi passi da un’istituzione cupa e verso la libertà. Sembrano consapevoli che ora saranno al sicuro durante il passaggio alla casa del loro nuovo proprietario, che sarà la loro dimora eterna.

Questi cani sono noti per mostrare il loro apprezzamento sorridendo ampiamente, scodinzolando e spendendo una grande quantità di energia. Basta uno sguardo nei loro occhi grati per rassicurarli che sono stati risparmiati e che stanno arrivando tempi migliori. Questo è vero indipendentemente da quanto siano spaventati.

Sembrerebbe che certi cani, come Stanley, abbiano una maggiore capacità di gratitudine rispetto ad altri. Una casa abbandonata era dove si scoprì che Stanley e sua madre risiedevano quando avevano solo sei mesi. Il timoroso cucciolo è stato mandato in un canile nella speranza immediata che trovasse presto una nuova casa per sempre.

Il rifugio ha contattato Sam Clarence, un dog walker volontario del Bull Breed Rescue di Christchurch, in Nuova Zelanda, per chiedergli se fosse disposto a fornire affidamento a Stanley per alcune settimane mentre si trovava al rifugio.

Sam è andato al rifugio per animali per incontrare Stanley, ma non appena lo ha fatto, si è reso conto che non sarebbe stato in grado di fornire un affidamento al cane. Invece ha capito subito che lo avrebbe adottato nella sua famiglia.

Nell’istante in cui si sono incontrati, si sono trovati d’accordo e Sam ha finito per portare Stanley a casa con sé. Durante tutto il viaggio, Stanley non avrebbe lasciato andare il padre adottivo e gli avrebbe tenuto una zampa ben piantata sul braccio. Era quasi come se l’adorabile cucciolo promettesse che non avrebbe mai lasciato andare il suo padrone.

Dopo essere tornato a casa, è stato reso abbondantemente evidente che, nonostante il fatto che Stanley avesse sviluppato un profondo legame con Sam, in realtà aveva alcune preoccupazioni sulla sua nuova vita che avrebbe dovuto affrontare. La prima cosa che gli ci volle più di un’ora fu scendere dall’automobile. Dopo di che, stava bene.

Dopo essere stato rimosso dal veicolo ed essere stato al sicuro nella sua nuova casa, gli è stato fornito del cibo, lavato e infine condotto nel suo comodo letto. Nonostante il fatto che Stanley, un “cane con il velcro” autodefinito, avesse bisogno di essere sempre vicino al suo nuovo padre, ha iniziato a sistemarsi quasi immediatamente.

Stanley è diventato un cane contento e fiducioso nel corso della sua vita. Lui e suo padre partecipano a una varietà di attività all’aperto e una delle sue cose preferite da fare è nuotare in laghi e stagni. D’altra parte, si diverte a essere toccato e coccolato. Anche quando sta cercando di riposarsi, è tenuto a mantenere almeno una zampa su suo padre.



Visualizzazioni post:
18

Posta navigazione

Like this post? Please share to your friends:
Sii felice e leggi gli articoli
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Videos from internet

Related articles: