La figlia di Paul McCartney ha trascorso la sua infanzia completamente ignara dell’enorme fama del padre…

Sir Paul McCartney è considerato un tesoro nazionale nel Regno Unito perché è diventato famoso con i Beatles, che sono diventati una delle band di maggior successo di tutti i tempi, e perché non ha mai rallentato, nonostante abbia avuto un assolo redditizio carriera. Ma nonostante tutta la sua notorietà, è riuscito a mantenere sua figlia beatamente all’oscuro dell’enorme successo di cui suo padre ha goduto durante la sua giovinezza.

Paul era un membro originale dei Beatles, ampiamente riconosciuto come la band più influente negli annali della storia della musica pop. Paul è stato uno dei membri fondatori della band. Non è un risultato facile. I “Fab Four” di Liverpool, in Inghilterra, sono stati attivi come gruppo solo per un totale di dieci anni, ma durante quel periodo hanno avuto un impatto indelebile sugli annali della storia della musica e della cultura popolare.

Nonostante il fatto che i giorni di Paul come membro dei Beatles possano essere alle sue spalle, considera prioritario continuare l’eredità non solo dell’amata band, ma anche dei suoi ultimi membri, John Lennon e George Harrison. La collaborazione tra Paul e John Lennon è stata leggendaria ed è ancora considerata una delle più prolifiche collaborazioni negli annali della storia della musica. I Beatles sono la band con il maggior numero di vendite record di tutti i tempi, avendo venduto 183 milioni di copie dei loro album solo negli Stati Uniti e circa 600 milioni di copie in tutto il mondo.

Dopo lo scioglimento dei Beatles, Paul McCartney ha iniziato la sua carriera come artista solista e ha continuato a creare varie band, inclusa una con la sua defunta moglie, la defunta Linda McCartney. Hanno avuto successo nel settore della moda grazie in parte a uno dei loro figli, Stella McCartney, uno dei loro quattro figli insieme. Un’altra delle figlie di Paul e Linda McCartney, Mary McCartney, ha seguito la professione di sua madre ed è diventata una fotografa.

Tuttavia, purtroppo, Linda ha perso la sua battaglia contro la malattia nel 1998. Prima della sua morte, la famiglia di sei persone ha trascorso molti momenti felici insieme prima della sua morte. Dopo lo scioglimento dei Beatles, Paul e Linda Wilson formarono la band Wings. Il fatto che Linda fosse un’appassionata attivista per i diritti degli animali e vegetariana ha contribuito al fatto che i bambini non vedessero l’ora di mangiare al tavolo di McCartney.

Nel 1967, Linda entrò inizialmente in contatto con Paul mentre lavorava come fotografa in un club. La coppia si è sposata il 12 marzo 1969, dopo quella che potrebbe essere descritta come una relazione vorticosa. Hanno accolto Mary nel 1969, Stella nel 1971 e James nel 1977 nel mondo come risultato della loro unione. Inoltre, Paul si è assunto la responsabilità di crescere Heather, la figlia di Linda da un precedente matrimonio.

Nel corso del matrimonio di Paul e Linda, durato 29 anni, hanno fatto frequenti viaggi nella fattoria del musicista in Scozia per trascorrere del tempo insieme come una famiglia lontano dagli occhi indiscreti dei media. Lì, i bambini erano liberi di correre per la fattoria quanto volevano mentre la madre scattava foto della sua adorabile famiglia. Nel 1975, Linda e suo marito, che avevano anche una forte compassione per gli animali, decisero di rinunciare alla carne e ad altri prodotti di origine animale e adottare una dieta vegetariana. Paul ha detto che spesso cucinavano insieme e ha condiviso il suo ricordo dicendo: “Direi: ‘Qualcosa che vorresti che facessi?’ ” E affettare le cipolle era un compito che non mi dispiaceva eseguire, nonostante il fatto che suscitasse in me molti sentimenti forti… Anche al punto di piangere a volte! Mi piace molto tagliare le cipolle perché mi ha dato l’opportunità di impedire a Linda di piangere.

Dopo essere diventata sempre più pubblica riguardo al loro cambiamento di stile di vita, a Linda viene attribuito il merito di aver coniato la frase “Se i mattatoi avessero pareti di vetro, il mondo intero sarebbe vegetariano”. Linda ha anche il merito di aver fatto la famosa affermazione che non avrebbe mai “mangiato niente con una faccia”. Il suo entusiasmo per la cucina a base vegetale l’ha ispirata a scrivere libri di cucina e ad avviare la sua attività di alimenti surgelati, Linda McCartney Foods, che ha chiamato come se stessa.

Sebbene a Linda sia stato diagnosticato un cancro al seno e sia morta nel 1998 all’età di 56 anni, è stata in grado di lasciare ricordi preziosi per suo marito e i suoi figli e ispirarli attraverso le decisioni che ha preso nella sua vita. Successivamente, Paul ha pubblicato la sua versione del libro di cucina intitolata “The Meat-Free Monday Cookbook” e la famiglia McCartney ha lavorato insieme per creare “Linda McCartney’s Family Kitchen” nel giugno del 2021. Questo libro di cucina include più di cento piatti che sono di natura vegetariana o vegana.

Mary, la figlia della coppia, ricorda che, crescendo, mangiare è sempre stato un grosso problema. Non ricorda di aver goduto del piacere di avere un padre famoso; infatti, non sapeva nemmeno che fosse famoso! Invece, ha ricordi di concentrarsi sul cibo.

Ha rivelato a Closer che la sua famiglia era più interessata a parlare di cibo che di musica. Nelle sue parole:

“Ho molti ricordi felici di noi che chiacchieriamo di gusti diversi e inventiamo idee insieme. Nelle nostre conversazioni è sempre emerso il tema di “come coprire lo spazio al centro del piatto”.

Mary non solo è diventata una fotografa come sua madre, ma ha anche sviluppato una forte preferenza per la cucina vegana e vegetariana, seguendo le orme di sua madre in questo senso. Nel 2013 ha pubblicato “Food: Vegetarian Home Cooking” e nel 2015 ha pubblicato “At My Table: Vegetarian Feasts for Family and Friends”, entrambi libri di cucina incentrati sulla cucina a base vegetale. Ha detto a Closer che alcuni dei suoi ricordi più felici di sua madre riguardavano il cibo e che la crema di zuppa di pomodoro di Linda era uno dei suoi piatti preferiti. Ha detto: “Quando avevo bisogno di consolazione, le ho chiesto di prepararlo”. Di solito veniva servito con una notevole quantità di pane tostato. Era solo confortante e avevo la sensazione di essere in buone mani.

Quel senso di sicurezza è stato accresciuto dal fatto che i famosi genitori di Mary non hanno mai fatto uno spettacolo sul loro status di celebrità, né è stato l’obiettivo principale della loro vita insieme. Ciò ha permesso a Mary e ai suoi fratelli di crescere con la sensazione di essere sempre protetti.

“Quando ci sei dentro, non te ne accorgi molto”, ha commentato, aggiungendo che suo padre ha sempre incoraggiato tutti i suoi figli a seguire i propri hobby. “Quando ci sei dentro, non te ne accorgi molto”, ha detto. Ha continuato dicendo che le aveva consigliato di “seguire semplicemente il tuo cuore” e di “cercare di non essere influenzata troppo da ciò che gli altri pensano di te”.

Questo è esattamente ciò che Mary ha realizzato, e ora puoi vederla dare una svolta a base vegetale ad alcuni dei tuoi piatti preferiti nella serie “Mary McCartney Serves It Up”, che va in onda su Discovery Plus e Food Network.



Visualizzazioni post:
97

Posta navigazione

Like this post? Please share to your friends:
Sii felice e leggi gli articoli
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Videos from internet

Related articles: