Una signora in un rifugio viene spinta da un cane anziano, segno che è giunto il momento…

Una donna ha pietà di un cane anziano malato e lo porta a casa dal rifugio per animali, dove si riprende completamente e sviluppa la sua personalità accattivante.

Mi spezza il cuore vedere animali anziani nei rifugi municipali tenuti in isolamento e incatenati. Gli animali che stavano invecchiando o che mostravano segni di malattia a volte venivano trascurati a favore delle creature più giovani. È una benedizione che ci siano ancora persone nel nostro mondo che scelgono di adottare questi animali, pienamente consapevoli che è loro diritto trascorrere il resto della loro vita in una casa di cura.

Quando vedi questo cane anziano che vive in un rifugio a Los Angeles, ti spezzerà il cuore.

Questo cane anziano e malato risiedeva da un buon numero di anni in un rifugio nella città di Los Angeles. Nessuno era interessato a lui poiché era molto sottopeso, aveva punti calvi sulla schiena e in altre parti del corpo e non aveva alcun tono muscolare.

Tutti avevano l’impressione che avrebbe trascorso il resto della sua vita confinato all’interno del canile del rifugio per animali. Tuttavia, nessuno aveva previsto quanto drasticamente sarebbe cambiata la sua vita a seguito di un tragico giorno.

Quando questa signora ha posato gli occhi per la prima volta sull’anziano cane, è rimasta sorpresa dalla sua bellezza.

Un giorno Emma, ​​che lavorava per il Northwest Dog Project e salvava i cani, entrò nel rifugio. Nonostante ci fossero troppi animali al rifugio, è riuscita a individuare un cane anziano. Ha affermato che il suo cuore ha smesso di battere nell’istante in cui ha visto il cane per la prima volta, ma è stato anche in quel momento che ha deciso che doveva salvare il cane dalla sofferenza che stava vivendo.

Emma ha detto al Dodo che l’uomo era un disastro totale. “Tuttavia, c’era semplicemente qualcosa nel modo in cui ti guardava.”

Il viaggio di ritorno a casa con il cane fu molto più facile di quanto si fosse aspettata. La dolcezza del cane anziano non poteva essere sopravvalutata in alcun modo. Provava un grande piacere nel farsi grattare dietro le orecchie e, in risposta all’attenzione di Emma, ​​agitava la sua coda glabra verso di lei. Quando tornarono a casa, l’obiettivo primario di Emma era quello di rimettere in forma l’anziano cane, ma il fatto che avesse perso l’appetito era l’unica cosa che glielo impediva. Emma ha insistito nel perseguire il suo obiettivo nonostante gli ostacoli e alla fine ha dato da mangiare al cane usando una siringa.

È stato davvero utile per il cane mentre lavorava per riguadagnare il suo precedente livello di forza fisica.

Quando Emma si stava prendendo cura del cucciolo, si è imbattuta inaspettatamente in un problema più significativo.

Il cane si è improvvisamente gonfiato, il che ha richiesto un viaggio dal veterinario per il trattamento. La tragica notizia che il cane aveva un’insufficienza cardiaca avanzata è stata data dal veterinario, che ha consigliato ai proprietari di iniziare gli ultimi preparativi il prima possibile.

A causa del fatto che le possibilità del cane di sopravvivere al trattamento erano piuttosto basse, è stata una vera sorpresa per Emma quando è tornata la mattina dopo ed è stata accolta dal felice cane. È scoppiata in lacrime di gioia non appena il cane le ha posato la zampa sulle gambe e l’ha leccata, cosa che lo ha indotto a farlo.

Sembrava incredibile pensare che il cane fosse ancora vivo dopo tutto questo tempo.

L’amore ha riportato la scintilla nei suoi occhi e ha fatto sì che la sua pelliccia si ispessisse e diventasse più soffice.

Dopo molte settimane, il pelo del cane ha iniziato a ricrescere. Poiché era in grado di uscire all’aperto con Emma per lunghi periodi di tempo, era anche tornato in forma. Si prevedeva che sarebbe morto in meno di tre settimane, eppure è sopravvissuto alle loro aspettative. Sette mesi dopo, il cane sta bene ed è felice di passare il suo tempo con Emma.

Poiché Emma non ha mai smesso di prendersi cura di lui, il vecchio cane ha sfidato tutte le possibilità e ha vissuto abbastanza a lungo per avere un’esistenza felice in un ambiente fantastico. Tutto questo è dovuto all’incrollabile cura di Emma per lui. Emma e il Northwest Creature Project hanno la nostra gratitudine per aver riportato la speranza a questo bellissimo cane, e per questo saremo eternamente grati.



Visualizzazioni post:
25

Posta navigazione

Like this post? Please share to your friends:
Sii felice e leggi gli articoli
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Videos from internet

Related articles: