Kate Jackson, che ha interpretato Charlie in Charlie’s Angels, ha superato il cancro e ora vive una vita tranquilla all’età di 74 anni. Ha trovato la sua felicità nell’essere genitori di bambini adottati…

“Charlie’s Angels”, uno degli spettacoli più popolari degli anni ’70, vedeva Kate Jackson come una delle attrici più amate dello spettacolo. La sua partecipazione al programma l’ha catapultata allo status di star di Hollywood. Tuttavia, dopo aver superato il cancro al seno non una ma due volte e aver dato alla luce un bambino, si è allontanata dall’opinione pubblica per vivere una vita più privata, lontana dalla “politica” di Hollywood.

Dopo aver recitato nella serie televisiva di successo “Charlie’s Angels”, Kate Jackson è diventata una delle attrici più famose di tutta Hollywood. Anche se ha 74 anni, le persone la riconoscono ancora e le parlano della sua parte come Sabrina Duncan, che era un personaggio preferito dai fan.

Da quando aveva 18 anni, Jackson aveva il desiderio di diventare un’attrice. Ha avuto alcuni piccoli lavori al suo attivo fino a quando “Charlie’s Angels” è arrivato nel 1976 e ha cambiato la sua vita.

Jackson è stato nominato per due Emmy grazie al fenomenale successo del programma. L’attore, noto per la sua performance stellare dietro le quinte, ha espresso la speranza che i testi fossero più stimolanti intellettualmente.

Jackson trascorreva un totale di 14 ore al giorno lavorando sul sito. La sua carriera era il centro della sua esistenza, e nonostante i fotografi la seguissero sempre e tutto sembrasse andare a gonfie vele dall’esterno, la realtà era che la sua vita era per lo più trascorsa da sola.

In uno dei rari giorni liberi di Jackson, le è stato concesso il giorno libero perché uno dei suoi co-protagonisti si era ammalato, ma invece di passare la giornata a riprendersi a casa, è andata a fare una mammografia poiché aveva la sensazione che potrebbe avere un cancro al seno.

A Jackson è stato purtroppo diagnosticato un cancro al seno nel 1987, confermando i suoi sospetti sulla malattia. L’attrice ha deciso di prendersi una pausa per concentrarsi sulla sua salute. “Stava a me determinare se volevo o meno continuare a vivere. E se decidi di vivere la tua vita come ho fatto io, non sarà più la stessa “— cito lei.

Jackson ha subito una lumpectomia e una radioterapia, entrambe riuscite a curare il suo cancro. Le è stata data una seconda possibilità di vita, ma dopo due anni è stata informata che il cancro era tornato. Lei è andata via. L’attrice non ha permesso che la abbattesse; ha subito più interventi chirurgici e in seguito i medici hanno stabilito che non era più in remissione dalla sua malattia.

Jackson ha fatto tutto il possibile per rimanere ottimista durante gli alti e bassi, e ogni sensazione negativa che è entrata nella sua mente è stata repressa; di conseguenza, la sua perseveranza le ha offerto un’altra possibilità di vita.

Oltre a superare il cancro, Kate Jackson è diventata madre.

Dopo aver completato una serie di rigorose terapie, Jackson era consapevole che avere un figlio sarebbe stata una sfida per lei, nonostante desiderasse ardentemente essere madre con tutto il cuore.

Jackson ha condiviso con Rosie O’Donnell, che all’epoca era la presentatrice di un talk show ed era anche madre di un bambino adottato, quanto desiderava avere un figlio tutto suo.

Il presentatore del talk show le ha fornito un paio di numeri di telefono da contattare e Jackon ha chiamato uno di loro per organizzare un’intervista. È così che è riuscita a localizzare suo figlio appena nato, Charles Taylor. Quando la madre di Taylor era incinta di soli due mesi, giunse alla conclusione che non sarebbe stata in grado di prendersi cura adeguatamente di suo figlio e prese la decisione di darlo in adozione.

Jackson ha rivelato che non ha mai avuto intenzione di avere figli con nessuno dei suoi tre matrimoni, ma ora che ha 47 anni e non ha figli, è certa di essere pronta a diventare madre e ha preso tutte le misure necessarie per farlo.

Jackson ha detto che a causa del suo frenetico programma di lavoro e dell’intensa concentrazione sul suo lavoro, non aveva mai imparato a cucinare o tenere i conti domestici di base poiché faceva affidamento sugli altri per fare queste cose per lei.

Tuttavia, quando è diventato evidente che voleva diventare madre, ha imparato da sola a cucinare e pulire, e poi, quando Jackson ha pensato che fosse pronta per diventare genitore, ha dato alla luce una bambina.

Il bambino è stato consegnato all’attrice subito dopo la sua nascita. Ha passato molto tempo a tenere in braccio il bambino quando glielo hanno consegnato, e il suo cuore si è sciolto mentre guardava i suoi occhi scintillanti.

Singhiozzava, e Jackson singhiozzava insieme a lui mentre offriva una breve preghiera e implorava la saggezza per fornire a suo figlio la vita gioiosa che meritava.

La pacifica esistenza di Kate Jackson lontano da Hollywood

Dopo essere sopravvissuto a due diagnosi di cancro e aver avuto una madre, Jackson si ritirò progressivamente da Hollywood. “Ne avevo abbastanza delle lunghe ore di Hollywood, della politica, delle pugnalate alle spalle e dei pettegolezzi”, ha detto. “Avevo raggiunto il mio punto di rottura.”

Jackson era desideroso di avere una vita normale, ma era consapevole che Hollywood non era il posto per lei per creare una vita tranquilla per sé e per suo figlio. Jackson era pronto a condurre una vita normale.

Nonostante ciò, ha continuato a lavorare fino all’età di due anni del figlio; tuttavia, giunse rapidamente alla conclusione che il suo lavoro stava interferendo con la sua capacità di essere una buona madre, e quindi smise.

Oltre a questo, era una madre single che non aveva nessuno che la aiutasse a destreggiarsi tra le responsabilità della genitorialità e il lavoro. Per questo motivo, Jackson ha deciso di abbandonare la sua carriera di attrice.

Quando suo figlio è cresciuto, e lei aveva 57 anni, Jackson era pronto per tornare a recitare, ma le possibilità erano limitate. Ha confessato che dopo aver raggiunto i 40 anni, la propria carriera a Hollywood inizia a precipitare, quindi ha preso la decisione di lasciare l’industria.

Jackson, d’altra parte, ha deciso di non nutrire le sue speranze di tornare nell’industria dell’intrattenimento, nonostante il fatto che i suoi seguaci apprezzerebbero la sua presenza ancora una volta sui loro schermi televisivi. Tuttavia, Jackson non sta tentando di riaccendere l’entusiasmo per “Charlie’s Angels”.

Anche se Jackson non riprende la sua professione di attrice, i suoi devoti seguaci sono ancora interessati ad ascoltare i dettagli della sua vita. Sarebbe affascinante scoprire come è riuscita a stabilire una vita al di fuori di Hollywood che fosse più significativa della sua carriera di attore a Hollywood nonostante avesse tutta la fama e i soldi del mondo.

Jackson è ancora stupito che la gente la conosca nei suoi ultimi anni, nonostante siano passati molti anni dalla cancellazione del popolare programma “Charlie’s Angels” degli anni ’70. Ma una sua amica ha affermato che la sua struttura ossea non svanirà mai né sarà dimenticata, non importa quanti anni avrà.



Visualizzazioni post:
37

Posta navigazione

Like this post? Please share to your friends:
Sii felice e leggi gli articoli
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Videos from internet

Related articles: