È stato confermato che Nicolas Cage non apparirà con Pedro Pascal in “The Mandalorian”. “Non appartengo alla famiglia di ‘Star Wars’; Appartengo invece alla famiglia di ‘Star Trek'”.

È uno dei migliori bromance cinematografici che abbiamo visto negli anni, nonostante la scarsa performance al botteghino di The Unbearable Weight of Massive Talent. Nicolas Cage e Pedro Pascal si sono trovati d’accordo in The Unbearable Weight of Massive Talent, sia davanti che dietro le telecamere.

Al D23 Expo di settembre ad Anaheim, abbiamo chiesto a Pascal se stesse già tentando di portare Cage nel mondo di Star Wars, in particolare nella popolarissima serie dell’attore su Disney+ chiamata The Mandalorian.

Pascal è stato pulito con noi e ha rivelato di aver precedentemente proposto l’idea. C’è la possibilità che Cage sia davvero un Mando. L’unica cosa che resta da fare a lui e al produttore esecutivo Rick Famuyiwa è capire se sarà o meno uno degli elmetti (forse facendo un’apparizione furtiva in stile Stormtrooper alla Daniel Craig) o essere visto in carne e ossa.

Tuttavia, se vogliamo credere a Cage, Pascal dovrà rimettere quel coniglietto nella sua scatola.

In un’intervista con Yahoo Entertainment per promuovere il suo prossimo Western The Old Way, Cage dà una risposta onesta affermando: “Non sono davvero giù”.

“Sono un Trekkie, amico. Ora sono a bordo dell’Enterprise di Star Trek. È lì che mi piace uscire”.

Cage afferma che la sua passione per tutto ciò che riguarda Star Trek risale alla sua infanzia, e ha tenuto il passo con i film più recenti con Chris Pine, Zachary Quinto e il resto del cast.

“Ho trascorso gran parte della mia infanzia guardando William Shatner. Nei film, ho sentito che Pine ha fatto un lavoro eccezionale. La mia opinione è che i film sono notevoli. Il politico e il sociale [messages] sono molto interessanti per me. A mio parere, il motivo per cui la fantascienza è un genere così essenziale è che offre ai suoi autori la libertà di esprimersi in qualsiasi modo ritengano opportuno e di discutere qualsiasi argomento desiderino. Puoi davvero esprimere le tue convinzioni come Orwell o chiunque altro tu voglia nel genere fantascientifico perché lo metti su un pianeta diverso, lo metti in un periodo diverso o nel futuro, e nessuno ti salterà addosso perché loro pensa che sia fantascienza. E Star Trek ha fatto un lavoro fantastico nell’abbracciarlo.

Cage si scusa con il signor Pascal ma insiste: “È una realtà” in relazione alla sua passione per Star Trek.

“Non sono mai stato un membro della famiglia di Star Wars. Vengo da una lunga stirpe di fan di Star Trek.



Visualizzazioni post:
27

Posta navigazione

Like this post? Please share to your friends:
Sii felice e leggi gli articoli
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Videos from internet

Related articles: