Dopo aver ricevuto critiche per il suo aspetto, il marito di Melanie Lynskey, il figlio di John Ritter, Jason, è venuto in sua difesa…

È molto insolito che i bambini crescano essendo così esposti alle occupazioni dei loro genitori da cercare le stesse carriere dei loro genitori, in particolare a Hollywood. Questo fenomeno è particolarmente diffuso nell’industria dell’intrattenimento. Ci sono molti attori famosi la cui prole ha avuto una carriera di successo nel settore dell’intrattenimento a pieno titolo. Nel caso di Jason Ritter, questa è la situazione, poiché sta diventando una persona molto simile al suo defunto padre, John Ritter, in modi che vanno oltre l’apparenza.

Jonathan è nato il 17 settembre 1948 nella città di Burbank, nello stato della California. Sua madre, Dorothy Fay, lavorava nell’industria dell’intrattenimento e suo padre, Tex Ritter, era un cowboy cantante. Veniva da una famiglia dello spettacolo. All’inizio, John non aveva intenzione di seguire le orme del resto della sua famiglia e di lavorare nel mondo dello spettacolo. Tuttavia, ha rapidamente cambiato la direzione della sua carriera, spostando la sua attenzione dalla psicologia alle arti teatrali quando era studente alla USC School of Dramatic Arts.

Alcune delle parti più riconoscibili di John provenivano dai film del 2003 “It”, “Problem Child” e “Bad Santa”, l’ultima delle quali si è rivelata essere l’ultima apparizione cinematografica dell’attore. Inoltre, è apparso come ospite in una varietà di programmi televisivi, come “Felicity”, “Scrubs” e “Buffy l’ammazzavampiri”. Ha anche prestato la sua voce a “Clifford the Big Red Dog”, per il quale è stato candidato a molti Emmy.

Purtroppo, John è andato inaspettatamente nel 2003 dalla dissezione aortica quando si stava esercitando per lo spettacolo “8 semplici regole per uscire con mia figlia adolescente”. Mancavano solo sei giorni al suo 55° compleanno al momento della sua morte. Lascia i suoi figli Jason, Carly, Tyler e Noah, così come la sua seconda moglie, Amy Yasbeck.

Sebbene John sia stato portato via da questo mondo troppo presto, suo figlio Jason sta portando avanti la sua eredità. Jason è anche un attore e ha una forte somiglianza con il suo defunto padre. Come il suo defunto padre, anche Jason è sciocco e di buon carattere, e lavora spesso in ruoli comici. Segui il link qui sotto per scoprire come Jason ha difeso sua moglie su Twitter.

Il 17 febbraio 1980, nella città di Los Angeles, in California, Jason è nato da John e dalla sua prima moglie, Nancy Morgan, anche lei attrice. Dopo aver completato la sua formazione presso l’Atlantic Theatre Company mentre frequentava la Tisch School of the Arts della New York University, ha conseguito la laurea. Sono stati i suoi ruoli come Kevin Girardi nella serie televisiva “Joan of Arcadia”, Ethan Haas in “The Class”, Sean Walker nella serie NBC “The Event” e Mark Cyr in “Parenthood” che gli hanno portato la maggior fama.

Fin da bambino, Jason ha mostrato i primi segni di entusiasmo nell’esibirsi sul palco. Durante la sua visita a “Good Morning America” nel 2017, ha detto che “Quando ero bambino, era molto divertente; Ho recitato in molte recite nella mia scuola elementare. Ha fatto questa dichiarazione in riferimento alla sua infanzia. Ha continuato dicendo: “Mi è davvero piaciuto così tanto”. Non dovrebbe essere una sorpresa visto che ha debuttato sul grande schermo quando aveva solo un anno, apparendo in un episodio di “Three’s Company” in cui suo padre aveva recitato.

Tuttavia, quando Jason era un adolescente, ha attraversato un breve periodo in cui è diventato piuttosto riservato. “L’intero pensiero di qualcuno che mi fissava mentre stavo facendo qualsiasi cosa era un incubo”, ha riconosciuto.

Quando si è trattato della carriera di attore di Jason, avere un padre come John è stato senza dubbio un effetto benefico sulla sua vita, soprattutto considerando il fatto che aveva John come modello. Nell’anno 2018, Jason ha discusso dell’eredità di suo padre durante un’apparizione al Larry King Live.

Jason ha riflettuto sulla sua infanzia e ha dichiarato: “Devo dirlo, era una casa strana”. “L’impulso specifico che alcuni individui, come mio padre, hanno di far ridere altre persone è qualcosa che penetra in ogni area della sua esistenza. “Ha fatto battute durante ogni pasto e durante ogni momento di ritrovo successivo; provava una grande gioia nel far ridere i suoi amici “, ha ricordato con affetto.

Jason ha detto, in riferimento alla morte di suo padre, che all’epoca non era a conoscenza della malattia di suo padre. “Mi ha colto di sorpresa”, ha detto.

Nel 2017, Jason e l’attrice Melanie Lynskey hanno annunciato il loro fidanzamento. Lynskey è un’attrice famosa che ha recitato in numerosi film ed episodi televisivi, alcuni dei quali includono “Due uomini e mezzo”, “Coyote Ugly”, “Flags of Our Fathers” e “Up in the Air. ” Nel dicembre del 2018, la coppia è diventata genitori per la prima volta di una bambina che è stata la loro prima figlia insieme.

Durante un’intervista con Entertainment Tonight andata in onda nell’estate del 2020, Jason ha affermato di avere l’obiettivo di essere un genitore proprio come lo era stato il suo defunto padre. Secondo Jason, “la cosa più importante che continuo a tramandare, che è stata una cosa significativa da parte di mio padre e mia madre (Nancy Morgan), è il modo in cui si sono sempre assicurati che sapessimo di essere amati”.

In un’intervista con People Magazine nel 2019, quasi un anno dopo la nascita di sua figlia, Jason ha descritto l’essere padre come “meraviglioso” e ha aggiunto che la maggior parte di esso è stata: “Sento che io e lei abbiamo un legame particolare. Facciamo guai e pasticci insieme, più o meno.

Alla domanda su quale fosse l’aspetto più impegnativo dell’essere genitori, la risposta più ovvia è stata prendersi cura dei propri figli. Egli ha detto:

“Non solo richiede una notevole quantità di tempo e concentrazione, ma ci sono anche alcuni gradi di stanchezza che entrano in gioco. Privazione del sonno, ma sai di essere esausto, e poi lei dice (fa una smorfia come se stesse sorridendo sfacciatamente), “mi hai preso di nuovo!”

Sua figlia, che ora ha 4 anni, ha già mostrato tratti che indicano che è una vera Ritter. Quando si tratta di essere in presenza di una telecamera, Jason afferma che sua figlia è completamente a suo agio. “Prendiamo i suoi filmati e glieli mostriamo, e poi lei (imiterà) il suono che fa per dirci quale vuole vedere di nuovo”, ha detto Jason. “Prendiamo le sue registrazioni e gliele mostriamo.”

Ha continuato dicendo: “È affascinante vederla imitare se stessi. Inoltre, ci sono state occasioni in cui l’abbiamo sorpresa mentre tentava di riprodurre video precedenti. Una delle sue cose preferite da fare è giocare con il tubo da giardino, e l’altro giorno ha iniziato a spingermi in mano il pulsante del disco e poi è scappata, ridacchiando e tornando indietro come se stesse sparando di nuovo!

Il fatto che Jason e Lynskey lavorino così bene insieme come squadra è dimostrato dal fatto che il marito solidale di Lynskey, Jason, non è mai assente quando la situazione lo richiede.

Dalla prima di “Yellowjackets”, in cui Lynskey interpreta il ruolo di Shauna, Lynskey è stata oggetto di molestie online e bullismo a causa del suo aspetto. Nel gennaio 2022, è andata su Twitter per sfogare le sue frustrazioni per la situazione. Su Twitter, ha detto: “La storia della mia vita dal debutto di ‘Yellowjackets’”. I peggiori trasgressori sono quelli che gridano “Mi preoccupo per la sua salute!! “… non mi vedi sul mio Peleton! Non mi vedi mai rincorrere mio figlio nel parco come un ragazzo selvaggio. Essere magri non è necessariamente sinonimo di essere in salute.

Questa condotta non era limitata alle interazioni online dell’attrice. È stata anche vittima di bullismo sul posto a causa del suo peso e del suo aspetto. Secondo Lynskey, che è stato intervistato da Rolling Stone, “Mi stavano chiedendo: ‘Cosa intendi fare? Non ho dubbi che i produttori ti troveranno un allenatore. Sarebbero più che felici di darti una mano se ne avessi bisogno.’”

Dopo aver visto i messaggi offensivi che sua moglie stava ricevendo online, Jason è subito corso in suo soccorso. Ha detto in un tweet: “Se qualcuno ha ulteriori osservazioni indesiderate sul * fisico di qualcun altro, potrebbe sentirsi libero di scriverle con inchiostro indelebile sulla propria fronte e tuffarsi direttamente nel sole”.

Un devoto seguace è intervenuto con il seguente commento: “Reazione perfetta da parte tua e della tua splendida @melanielynskey”. Quando mai le persone si renderanno conto che dovrebbero preoccuparsi del proprio corpo, non del corpo degli altri, e porre fine alle molestie e al bullismo che stanno prendendo piede in tutto il mondo?



Visualizzazioni post:
62

Posta navigazione

Like this post? Please share to your friends:
Sii felice e leggi gli articoli
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Videos from internet

Related articles: