In occasione del suo centesimo compleanno, Richard Gere ha portato suo padre nella tavola calda della città natale, dove ha annunciato il nome che aveva scelto per il suo tanto atteso figlio: “Hero”. Scopri di più qui sotto…

Richard Gere, ben noto per il suo ruolo in “Pretty Woman”, proviene da un ambiente umile nonostante il suo status di uno degli attori più famosi di Hollywood. Il giovane attore era uno dei tanti fratelli e trascorse i suoi anni formativi in ​​una fattoria vicino a Syracuse, New York.

Sua madre, Doris, è nata e cresciuta a Brooklyn, ed è stato lì che ha incontrato per la prima volta suo suocero, Homer Gere. Nel 1945 le due persone, innamorate fin dall’infanzia, si sposarono e si trasferirono a Siracusa Nord per mettere su famiglia. Hanno finito per avere cinque figli.

Nonostante avessero una grande famiglia grazie ai loro figli Richard, Susan, Joanne e David, la coppia ha fatto un buon lavoro genitoriale e ha instillato valori duraturi nei loro figli.

Inoltre, nonostante Doris, una casalinga, e Homer, un venditore di una compagnia di assicurazioni, non avessero molti soldi, hanno fatto del loro meglio per fornire ai loro figli la migliore istruzione possibile.

Richard vede i suoi genitori come veri supereroi perché gli hanno fornito gli strumenti e l’incoraggiamento di cui aveva bisogno per sviluppare il suo potenziale creativo.

Secondo l’attore che è apparso in “Unfaithful”, i suoi genitori hanno incoraggiato gli interessi dei loro figli e li hanno aiutati a sviluppare le loro capacità pagando per la scuola privata. Ha riconosciuto che:

Non provenivamo da una famiglia con molti soldi, quindi la lotta che i nostri genitori hanno affrontato per assicurarsi che avessimo un’istruzione e l’accesso ai professori di musica è stata notevole.

Richard apprezza gli sforzi dei suoi genitori, nonostante non sia venuto al mondo con un cucchiaio d’argento in bocca. L’attore ha reso omaggio a suo padre martedì sera durante la parte d’onore del City Harvest Festival Gala 2019 ricordando la sua giovinezza e lodando suo padre per essere un bravo ragazzo, un valore che gli è stato instillato dai suoi genitori.

Richard ha sottolineato che Homer non ha mai desiderato che qualcuno, nemmeno dei perfetti sconosciuti, provasse dolore o angoscia in alcun modo. Ha detto che l’anziano Gere era in gran parte guidato dal suo entusiasmo e che spesso sembrava aiutare chiunque avesse bisogno della sua assistenza, indipendentemente dalla natura del problema.

Lo scorso maggio, Homer ha festeggiato il suo centesimo compleanno e, in onore dell’occasione, l’attore ha organizzato una piccola cena di compleanno in un ristorante di pasta nella loro città natale.

Secondo la star di “Pretty Woman”, ogni volta che c’era una questione di soldi e Homer non era in grado di aiutare in alcun modo monetariamente, cercava altri modi per aiutare, sia con un sorriso che con un abbraccio. Nonostante ciò, non riusciva a scrollarsi di dosso la fastidiosa sensazione che avrebbe dovuto contribuire in qualche modo, forma o forma.

La star del cinema ha continuato dicendo che suo padre ha istituito un programma di pasti a domicilio nella loro zona, che l’attore anziano avrebbe poi dedicato tutta la sua vita a sostenere.

Dichiarò che Homer preferiva una “macchina da formaggio” perché “il bagagliaio era l’altezza ideale per lui per portare le cene in modo da non doversi chinare per portarle in giro ai suoi vicini”.

Meals-On-Wheels America è un’organizzazione di beneficenza che gestisce una serie di iniziative in tutti gli Stati Uniti per assistere decine di migliaia di comunità locali. Negli anni ’50 Filadelfia è stata la sede del primo stabilimento di questo tipo.

Esiste una quantità significativa di lavoro volontario che consente ai cittadini più anziani negli Stati Uniti di vivere in modo indipendente e dignitoso. Questo lavoro si concretizza in piacevoli visite, consegna di pasti nutrizionali e ispezioni di sicurezza.

Richard ha chiesto al suo anziano padre cosa lo ha motivato a iniziare a fare volontariato per Meals on Wheels mentre i due parlavano a cuore aperto della vita e delle sue sfide. Omero ha detto:

“Meals-On-Wheels è stato inizialmente esaurito da quella che sembrava una casa abbandonata; qui è dove è stato istituito il programma. Quando le persone invecchiano, in un certo senso soddisfiamo i bisogni che non hanno più. È impossibile non avere un atteggiamento positivo su qualcosa quando ti rendi conto che la tua vita sta migliorando la qualità di quella di qualcun altro, secondo me.

In reazione a ciò, Richard ha condiviso la notizia che l’unico motivo per cui è diventato un sostenitore delle iniziative era dovuto all’influenza di suo padre. Suo figlio, che allo stesso modo aspirava a essere un padre meraviglioso, considerava Homer un modello eccezionale. D’altra parte, l’attore non ha iniziato a vedere bambini piccoli fino all’età di 50 anni.

Il primo matrimonio che Richard ebbe, con la modella Cindy Crawford, non durò molto a lungo. Il suo secondo tentativo di trovare l’amore ha portato allo sviluppo di sentimenti per Carey Lowell, un’ex ragazza di Bond che aveva dodici anni meno di lui.

Richard credeva che fosse meglio iniziare tardi che mai, indipendentemente dalla sua età. Dopo aver iniziato una relazione con Lowell nel 1996, l’abile attore televisivo ha mantenuto privati ​​molti aspetti della loro relazione fino a quando non si sono sposati.

La star di “Unfaithful” ha delirato per il loro amore e ha detto che erano pronti a portarlo al livello successivo discutendo dei loro piani per trasferirsi insieme. A Lowell non importava di avere una figlia da un precedente matrimonio; infatti, non sapeva nemmeno che esistesse. Secondo quanto ha detto Richard a Dailymail:

“Il mio intero mondo è cambiato a causa sua. E l’istituzione del matrimonio ha uno scopo. Se lo fai dalla gentilezza del tuo cuore. È un traguardo importante per entrambi”.

Ma prima di accontentarsi dell’idea di organizzare una cerimonia piccola e discreta, la coppia aveva già un figlio di nome Homer Gere II quando decisero di sposarsi. All’età di 50 anni, Richard è diventato genitore e ha chiamato il suo primo figlio come suo padre.

Quando l’attore è finalmente diventato padre, era felicissimo perché era qualcosa che non vedeva l’ora da molto tempo. Di conseguenza, si è davvero impegnato nel processo una volta che finalmente ha avuto luogo.

Mentre parlava di suo figlio, ha sollevato il fatto che suo figlio è il suo “mini-me”. “la fonte di tutta la mia felicità. Ha un forte apprezzamento per la musica, è un corridore veloce e ha molto cervello. Molto divertente. L’ironia gli è venuta facilmente, che è un bellissimo attributo da possedere per qualsiasi essere umano.

Richard amava ogni minuto dell’essere genitore, ma dopo oltre un decennio di felicità coniugale, la relazione sua e di Lowell ha iniziato ad avere difficoltà. Nel 2012, l’ex ragazza di Bond ha chiesto il divorzio, affermando che la causa principale era una divergenza nello stile di vita tra lei e suo marito.

Sebbene alla sua seconda moglie piacesse uscire e divertirsi, Richard desiderava ardentemente la solitudine e l’isolamento, come riportato da una varietà di fonti. La fonte informata ha detto: “Hanno una casa a Bedford, New York, e gli piace andarci perché è tranquillo e apprezza l’opportunità di stare da solo. Le piace l’attenzione che deriva dall’essere a North Haven.

La coppia ha convenuto che il loro bambino dovesse vivere con entrambi, ma i termini dell’accordo di custodia hanno causato una rissa durante l’accordo di divorzio. Ci sono voluti quattro anni e diversi viaggi in tribunale prima che alla fine raggiungessero un accordo.

Nonostante ciò, i consulenti legali di entrambe le parti hanno rifiutato di commentare l’accordo. Richard non ha mai vacillato dai valori che aveva per la sua famiglia, anche se il suo matrimonio non è durato a lungo.

Nel 2015 ha chiarito che suo figlio è, e continuerà ad essere, la sua prima priorità e che non andrà avanti con un progetto se suo figlio non darà il suo ok. Crede che “la famiglia sia più essenziale di tutto il resto”.

Prima dell’intervista, Richard aveva già un nuovo amore nella sua vita, e questa volta era sotto forma di un’attivista spagnola di nome Alejandra Silva.

Andando avanti, la coppia ha deciso di avere un altro figlio. Nel 2019, l’attore è diventato genitore per la seconda volta, questa volta con un secondo ragazzo di nome Alexander. L’anno successivo, un secondo ragazzo fu accolto nella famiglia amorevole.

La devozione di Richard per suo padre, Homer, non ha vacillato nonostante i molti cambiamenti avvenuti nella sua vita, inclusi i suoi matrimoni, il suo diventare padre e il suo impegno incrollabile nei confronti della sua famiglia.

Nel corso degli anni, lo ha visto come un “idolo” e ha trascorso molto tempo a sostenere i programmi Pasti in cambio del patriarca, trascorrendo anche molto tempo guidando e visitando le persone. Nel 2010, il leggendario attore ha dichiarato:

“Fin dall’inizio, è stato il mio idolo”.

Nonostante la sua età avanzata, Homer non perde mai il suo entusiasmo nel dare una mano agli altri. Inoltre, non ha mai permesso alla sua solitudine di impedirgli di essere gentile; Doris, scomparsa all’età di 91 anni a Siracusa Nord, ha lasciato il coniuge vedovo dopo la sua scomparsa.

In effetti, Richard è il tipo di bambino che molte persone sognano di avere. Ha mantenuto un legame indissolubile con suo padre, offrendo assistenza e sostegno in ogni modo possibile, lodandolo e onorandolo.

Nel maggio 2022, Homer ha festeggiato il suo centesimo compleanno e, in onore dell’occasione, l’attore ha organizzato una piccola cena di compleanno in un ristorante di pasta nella loro città natale.

La coppia ha celebrato l’occasione trascorrendo la serata con un gruppo di altre persone che sono state felici di vedere il volontario Meals-On-Deals raggiungere un traguardo così significativo. Il rapporto profondo e significativo dell’attore con suo padre dimostra quanto apprezzi gli sforzi e la dedizione delle persone anziane.

Dopotutto, è il tipo di persona che pensa che la famiglia sia la cosa più importante del mondo, quindi è inevitabile che instilli questo valore nei propri figli.



Visualizzazioni post:
53

Posta navigazione

Like this post? Please share to your friends:
Sii felice e leggi gli articoli
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Videos from internet

Related articles: