Il cane che è stato salvato da un cimitero ha la reazione più affettuosa quando si riunisce con il suo salvatore… Leggi di più sotto…

Quando una notte i dipendenti di un cimitero nel Missouri hanno visto un’ombra che si aggirava per il cimitero, non si sono sentiti spaventati dalla vista. Di recente c’era stato un gran numero di visitatori, la maggior parte dei quali camminava a quattro zampe.

Hanno confermato i loro sospetti il ​​giorno seguente dopo aver visto meglio il loro visitatore notturno, che si è rivelato essere un cucciolo randagio. Hanno contattato i loro amici allo Stray Rescue di St. Louis perché gli mancava una parte significativa dei suoi capelli e i suoi piedi erano troppo doloranti per permettergli di camminare (SRSL).

Secondo Donna Lochmann, chief life officer della RSSL, molti cuccioli randagi trovano la loro strada nel cimitero. Questa informazione è stata condivisa con The Dodo.

“Si limitano a entrare sotto la recinzione e decidono che gli piace perché è tranquillo”, ha detto Lochmann. “Non hanno idea che stanno facendo qualcosa di sbagliato.” Poiché è un cimitero così grande, c’è molto spazio per allontanarsi dalle altre persone.

Ma considerando che ogni cane vagabondo ha bisogno di un posto sicuro dove dormire, Lochmann e gli altri dipendenti del cimitero hanno escogitato quasi immediatamente una strategia di salvataggio. Hanno perquisito l’intero cimitero in ogni angolo e fessura, sperando di individuare l’animale smarrito.

Dopo aver cercato a lungo, uno dei membri della squadra di ricerca ha sentito un disturbo provenire da un arbusto e ha scoperto il cane rannicchiato sotto di esso.

Lochmann ha afferrato il cucciolo e lo ha portato in fretta alla clinica veterinaria, dove ha ricevuto cure per la sua condizione della pelle e per le ferite che aveva ai piedi. Gli hanno dato il nome Kamper, che deriva dal nome di una delle lapidi nel cimitero dove è stato scoperto.

Quando le condizioni di Kamper hanno iniziato a migliorare, i suoi assistenti al SRSL hanno deciso di riportarlo al cimitero in modo che potesse riunirsi con le persone che lo avevano aiutato.

“È stato davvero emozionante per tutti, specialmente per Kamper e il volontario che ci ha chiamato”, ha detto Lochmann. “È stato particolarmente emozionante per noi perché Kamper è stato colui che ci ha chiamato”.

Il volto di Kamper si è illuminato di gioia nel momento in cui ha stabilito un contatto visivo con i dipendenti del cimitero. Si è diretto verso ognuno di loro e ha piantato enormi baci di ringraziamento su ciascuno dei loro volti mentre si avvicinava.

“La donna che ha chiamato era così felice che lo avessimo preso e che stesse andando così bene”, ha detto Lochmann. “La donna che ha chiamato era così felice che l’avessimo preso.” “Dal nostro punto di vista, siamo grati che ci abbia contattato per consentirgli di ricevere assistenza”,

Alla tomba, Kamper ha dato i suoi ultimi addii ai suoi amici dopo aver versato qualche lacrima e scambiato diversi baci. È tornato alla RSSL, anche se non vi è rimasto per un lungo periodo di tempo.

Kamper è stato fortunato perché il rifugio per animali è stato in grado di individuare per lui una casa adottiva immediatamente disponibile e amorevole. Oltre a ricevere regolarmente bagni medicinali e un nuovo set di pigiami per proteggere la sua pelle curativa, Kamper ha l’opportunità di giocare con i suoi nuovi fratelli canini mentre aspetta di essere adottato in un’amorevole casa permanente.

Secondo Lochmann, “è così divertente vederlo giocare ed essere felice, sapendo che non è più questo cane pauroso e malato che lotta per sopravvivere per strada”. “Da qui in poi, tutto ciò che deve fare è essere un cucciolo.”



Visualizzazioni post:
21

Posta navigazione

Like this post? Please share to your friends:
Sii felice e leggi gli articoli
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Videos from internet

Related articles: