“Figlio premuroso”: Bradley Cooper è diventato il caregiver di sua madre dopo la perdita del padre

È riuscito a ripagare l’amore dei suoi genitori!

Bradley Cooper, che interpreta Jackson Maine in “A Star Is Born”, ha avuto una delle più belle infanzie possibili con i suoi genitori.

Per fortuna, è stato in grado di ripagare l’amore dei suoi genitori, consentendo anche alle lezioni di vita che ha imparato di plasmare la sua realtà.

L’attore è nato a Filadelfia, in Pennsylvania, il 5 gennaio 1975, da genitori di origini italiane, Gloria Campano e Charles John Cooper. Il suo compleanno è il 5 gennaio.

Indipendentemente dal fatto che sia Gloria che suo marito fossero piuttosto impegnati durante la giovinezza del figlio (Gloria lavorava per la stazione locale NBC e suo marito era un agente di cambio), la coppia ha lavorato insieme per offrire al figlio le migliori esperienze d’infanzia possibili.

I primi anni della vita di Bradley sono stati ricchi di momenti ed esperienze memorabili. La sua vita era semplice e non ha mai preso in considerazione la recitazione. La sua unica aspirazione nella vita era entrare nell’esercito o addestrarsi per diventare un ninja.

Nonostante il fatto che i suoi genitori gli dessero tutto l’amore e la cura del mondo e sembrasse avere il matrimonio ideale, l’uomo nato e cresciuto a Filadelfia aveva un’immaginazione che era affascinata dall’idea di comprendere il “significato della vita e della morte.” Secondo quanto dice:

“Pertanto, ho supplicato mio padre di permettermi di frequentare l’Accademia militare di Valley Forge. Prima di allora, avevo l’idea sbagliata che solo i ninja potessero comprendere il significato della vita e della morte. Di conseguenza, ho supplicato mio padre di lasciarmi andare in Giappone in modo che potessi intraprendere l’addestramento ninja lì.

Il famoso attore ha avuto grande affetto e rispetto per l’eredità della sua famiglia per tutta la sua vita. Non ha mai permesso che il suo tempo sotto i riflettori sminuisse il meraviglioso legame che aveva con il padre di Cooper.

Charles è morto nel 2011 per un cancro ai polmoni, ma il patriarca di famiglia è potuto morire senza alcun disagio poiché era accompagnato dalle persone che amava.

Il famoso attore di Hollywood si è preso cura di Charles per diversi mesi prima che morisse. Bradley ha svolto un lavoro eccezionale come custode di suo padre dopo essere tornato a vivere con i suoi genitori a un certo punto e aver messo la sua vita professionale in attesa di prendersi cura del suo genitore malato.

Dopo un po’ di tempo, tornò sulla scena del film, ma la sua mente era occupata da suo padre. Bradley è volato a casa non appena la sparatoria è terminata, ha portato Charles a una partita degli Eagles e ha continuato a prendersi cura di lui fino alla sua morte due settimane dopo.

L’attore di “Nightmare Alley” ha ricordato che l’esperienza di tenere suo padre tra le braccia quando quest’ultimo è morto per gli effetti del cancro è stata una delle esperienze più strazianti della sua vita. Per citarlo direttamente:

“È come entrare in un pianeta completamente nuovo. E non c’è stato alcun ritardo in alcun modo. Non erano passati mesi da allora. Sembrava che stesse esalando l’ultimo respiro, e io lo stavo trattenendo mentre tutto intorno a noi sembrava trasformarsi.

Bradley ha riconosciuto che prendersi cura di suo padre era la cosa onorevole da fare, nonostante lo trovasse “opprimente e tremendamente stressante”. D’altra parte, era grato di trovarsi in una situazione in cui poteva fornire la massima assistenza possibile con le spese e la sua presenza.

Dopo la morte di Charles, Bradley si è impegnato solennemente a onorare e far tesoro dei ricordi del suo devoto padre. Uno dei modi più semplici per ottenere questo risultato era indossare la fede nuziale di suo padre su una lunga catena intorno al collo. Questo gli ha permesso di tenere l’anello sempre vicino al suo cuore.

Tuttavia, nel 2018, ha cambiato idea e ha scelto di indossare il simbolo del matrimonio al collo invece dell’anello nuziale, che inizialmente aveva pianificato di indossare come testimonianza del profondo legame che esisteva tra i suoi genitori.

Dopo la morte di suo padre, l’affetto di Bradley per sua madre è diventato più forte. Ha iniziato a passare più tempo con lei e alla fine i due sono andati insieme in viaggio in Europa. Oltre a questo, l’attore ha esteso alla vedova l’invito a raggiungerlo nella sua casa di Los Angeles.

La star di “A Star is Born” ha detto che risiedeva nella stanza accanto alla sua, nonostante molte persone avrebbero pensato che vivesse in una guest house. Ha parlato di quanto fosse unita la famiglia e ha detto che poiché la perdita della persona amata aveva cambiato la loro vita, avevano bisogno l’uno dell’altro per superare l’angoscia che provavano. Bradley ha anche detto:

“Stiamo ancora resistendo. Due di noi. Ammettiamolo: non può essere facile per lei vivere con suo figlio. A proposito, probabilmente non è facile per lei. “Così è la vita.”

Quando si è trattato di proteggere sua madre, Bradley è diventato molto vigile, proprio come lo era stato quando si prendeva cura di suo padre. Durante il periodo in cui era in corso l’epidemia di coronavirus, non ha accettato ospiti e ha fatto stare sua figlia con lui.

L’attore ha detto che Gloria aveva una sacca per la colostomia e che il virus le sarebbe stato fatale nel caso in cui l’avesse contratto. Pertanto, ha protetto la sua casa dagli estranei e ha vissuto una vita felice all’interno con sua madre, due cani e sua figlia, che ha educato a casa.

Nonostante il fatto che Bradley sia molto protettivo nei confronti di sua madre, non gli dispiace mostrarla al pubblico sui tappeti rossi, anche quando lei è ansiosa di farlo.

Nel 2019, la celebrità ha fatto un debutto spettacolare agli Oscar con sua madre e la sua ex amante, Irina Shayk. Irina Shayk è stata anche la sua compagna per la serata. Hanno partecipato all’evento insieme e hanno camminato sul tappeto rosso.

Tre anni dopo, ha fatto lo stesso atto, tranne che questa volta è andato solo ad un appuntamento – con sua madre! Sul tappeto rosso, la coppia sembrava piuttosto bella mentre stavano insieme mentre si abbracciavano strettamente e indossavano abiti dello stesso colore o complementari.

Agli occhi del pubblico è un figlio delizioso, ma dietro le quinte è un bambino eccezionale per i suoi genitori. Nel febbraio dell’anno 2020, è stato osservato passeggiare per New York City con sua madre. Cooper, che compirà 48 anni il 5 gennaio 2023, ha aiutato sua madre a portare i bagagli mentre camminava con l’aiuto di un bastone.

Visualizzazioni post:
10

Posta navigazione

Like this post? Please share to your friends:
Sii felice e leggi gli articoli
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Videos from internet

Related articles: