Dopo che la coppia ha divorziato, la moglie di James Arness è scomparsa, ma cinque anni dopo ha sposato la donna che sarebbe diventata l’amore della sua vita…

James Arness è stato uno dei volti più noti della televisione americana dagli anni ’50 agli anni ’90. La sua carriera ha attraversato i decenni tra i due decenni. A quel tempo, era uno degli attori drammatici occidentali più famosi di Hollywood a causa del suo atteggiamento carismatico e autoritario, nonché del suo aspetto forte.

In particolare, James è salito alla ribalta quando è stato scelto per interpretare il maresciallo Matt Dillon nella serie televisiva “Gunsmoke”, un personaggio che ha continuato a interpretare per un periodo di vent’anni. James ha interpretato Dillon per tutta la durata dello spettacolo. A causa del fatto che James ha passato tutta la sua carriera a essere identificato dalla parte, le seguenti produzioni in cui è apparso sono collegate ad essa.

È stato una star della serie televisiva occidentale settimanale “Gunsmoke” dal 1955 al 1975. Nel film televisivo “Gunsmoke: Return to Dodge”, uscito nel 1987, ha interpretato lo stesso ruolo. Inoltre, ha interpretato lo stesso personaggio nei film realizzati dopo la fine della serie televisiva. Questi film includono “Gunsmoke: The Last Apache” nel 1990, “Gunsmoke: To the Last Man” nel 1992, “Gunsmoke: The Long Ride” nel 1993 e “Gunsmoke: One Man’s Justice” nel 1994.

James si è fatto una reputazione come attore negli anni ’50 recitando in numerosi film oltre alla serie televisiva “Gunsmoke”. Questi includono, tra molti altri, i film “Wyoming Mail”, “Two Lost Worlds”, “The People Against O’Hara”, “Iron Man”, “The Lone Hand” e “Island in the Sky”.

Tuttavia, la sua interpretazione di Zeb Macahan nella serie televisiva “How the West Was Won” ha cementato il suo status di star televisiva sia negli Stati Uniti che in Europa. James è apparso in televisione con personaggi leggendari come Eva Marie Saint, Fionnula Flanagan, Richard Kiley e Bruce Boxleitner. A causa della straordinaria popolarità dello spettacolo, un romanzo in brossura di uno dei primi episodi è stato ampliato a una lunghezza epica di 400 pagine.

James ha avuto un’esistenza piuttosto tumultuosa fino al suo matrimonio con la sua seconda moglie, che è rimasta la sua compagna per tutta la vita fino alla fine, nonostante il fatto che la sua vita sembrasse piuttosto affascinante dietro le quinte.

James King Aurness è nato in una famiglia molto ricca. Suo padre, Rolf Cirkler Aurness, era un uomo d’affari di successo e sua madre, Ruth Duesler, era una scrittrice. James è cresciuto in Norvegia ed era di origine tedesca. Quando James era più giovane, ha provato a recitare sul palco, ma più tardi nella vita, ha mostrato scarso interesse a farne una professione e invece ha risposto alla chiamata dei mari per intraprendere una carriera nell’industria marittima.

È il fratello maggiore dell’attore Peter Graves, che è apparso in “Mission: Impossible” e “Airplane!” Mentre crescevano, la madre ha instillato in loro l’amore per le arti. Mentre Peter lo ha perseguito subito, James ha impiegato molto più tempo per rendersi conto che doveva essere il suo percorso nella vita.

James fu arruolato nella Marina nell’anno 1943. Sia lui che Peter erano nell’esercito durante la seconda guerra mondiale, ma tragicamente fu ferito mentre serviva il suo paese in prima linea. Ha riportato ferite mortali alla gamba destra mentre combatteva nella battaglia di Anzio. Dopo una serie di operazioni, alla fine è stato dimesso dall’ospedale per motivi medici.

Anni dopo, quando James era un veterano esperto al culmine della sua carriera, ha finalmente perseguito il suo amore nascosto, che era la recitazione. Fu scoperto da un’agenzia di Hollywood mentre si esibiva in un teatro a Los Angeles, e l’agente lo mise in contatto con Dore Schary, che lo scelse per alcune parti nel 1947.

Un anno dopo sposò Virginia Chapman, che sarebbe diventata la sua prima moglie. Craig è stato dato a James come figlio adottivo. Rolf, che è stato incoronato campione del mondo di surf nel 1970, e Jenny erano i figli di James e Virginia, che hanno avuto due figli insieme. Dall’altro lato, Craig ha deciso di dedicarsi alla fotografia e alla fine si è fatto strada fino a diventare un fotografo ufficiale per il National Geographic.

Tuttavia, dopo un matrimonio di 15 anni, James e Virginia decisero di separarsi e James ottenne la custodia legale dei loro figli a seguito della separazione. Dopo qualche tempo, Virginia è scappata a San Bernardino, in California, successivamente scomparsa subito dopo la conclusione del divorzio. È morta nel 1977 a causa di un’overdose di droghe, due anni dopo che sua figlia era morta per le stesse condizioni.

James ha continuato a lavorare per i suoi obiettivi nel mondo professionale nonostante la rottura. Janet Surtees, che in seguito sarebbe diventata la seconda moglie di Arness, è apparsa nelle ultime stagioni dello show televisivo “Gunsmoke”. È stato presentato a Janet dalla moglie del suo truccatore, Glen Alden. A quel tempo, Janet e la moglie di Alden lavoravano insieme nella stessa azienda di abbigliamento.

All’inizio Janet era dubbiosa sulla possibilità di incontrare James, un personaggio televisivo, ma poiché suo figlio era un fan di James, ha deciso di fare un tentativo e cogliere l’occasione.

“Sono seduto lì in trepidante attesa, quando all’improvviso sento bussare alla porta. E poi questo ragazzo enorme entra dalla porta e il mio primo pensiero è stato: “Oh mio Dio”. “È un uomo enorme ed era estremamente gentile”, ricorda di aver pensato a James quando si sono incontrati per la prima volta.

“Ci siamo presentati l’un l’altro e poi ci siamo seduti. Jim è stato così gentile, ed era così semplice che ha spazzato via completamente qualsiasi paura avessi. Abbiamo semplicemente iniziato a chiacchierare, lui era uno sciatore e io ero appassionato di sci”.

Dopo il primo incontro, Janet non contattò James per altri tre mesi. Poiché hanno deciso di incontrarsi per un altro pasto, è stato l’inizio per loro due di intraprendere il viaggio di una vita insieme come coppia.

Durante una cerimonia tenutasi a Brentwood, Los Angeles, nel 1978, James e Janet si scambiarono i voti e divennero marito e moglie. Anche dopo che James ha terminato il ruolo del maresciallo Matt Dillon in “Gunsmoke” e nei suoi film, lui e Janet hanno continuato ad avere una vita felice insieme.

Il Los Angeles Times riferisce che James, che aveva 88 anni al momento della sua morte il 16 marzo 2014, è morto per cause naturali. Janet è rimasta al suo fianco fino a quando non ha preso il suo ultimo respiro ed è morto. Ha lasciato sua moglie Janet, suo figlio Rolf che viveva in Virginia e il figliastro James che viveva con Janet.



Visualizzazioni post:
755

Posta navigazione

Like this post? Please share to your friends:
Sii felice e leggi gli articoli
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Videos from internet

Related articles: