Quando la madre torna a casa tutti i giorni, il cane da salvataggio “grato” la saluta con un abbraccio…

Kylo Ren, il cucciolo, è conosciuto in tutta la comunità come uno dei maschi più esilaranti e premurosi. Non ha alcun rimorso nel dimostrare la profondità del suo affetto per i suoi familiari.

Una delle sue cose preferite di tutti i tempi da fare è sedersi sulle ginocchia di sua madre e darle baci e abbracci.

Nonostante il fatto che al momento sia il più felice possibile, Kylo ha avuto qualche problema a trovare il posto che sarebbe diventato la sua residenza permanente.

A soli 10 mesi di età, è stato portato al West Memphis Animal Shelter per essere curato lì. Un tempo relativamente breve dopo essere entrato nel rifugio, i membri di ALIVE Rescue Memphis lo hanno portato fuori dai locali. Questo ente di beneficenza salva gli animali dalle case dove verrebbero messi a morte e uccide i rifugi. Fanno un tentativo in ogni modo possibile di trovare case premurose per questi animali.

Una parte significativa dell’infanzia di Kylo è stata trascorsa vivendo in una casa adottiva. La squadra di soccorso era perplessa dal fatto che non ricevesse alcuna richiesta; tuttavia, Meghan Sweers alla fine ha inserito l’applicazione che sarebbe stata perfetta.

Sweers ha rivelato queste informazioni a The Dodo, dicendo: “Abbiamo visto la sua fotografia su Facebook e abbiamo contattato”. Anche se ci è voluto del tempo per trovarlo, penso che la sua presenza in mezzo a noi sia sempre stata intesa fin dall’inizio.

Sweers e suo marito sono giunti alla conclusione che dovevano dare a Kylo una notte di prova prima di portare a casa il loro secondo cane, un corgi di nome Nellie.
Con nostro grande sollievo, non c’erano dossi sulla strada lungo la strada. Un membro del gruppo di volontari ALIVE Rescue Memphis ha portato Kylo alla residenza di Sweers. Al suo arrivo, Kylo è andato subito al lavoro sistemandosi.

Non appena se ne sono andati, si è subito arrampicato sulle mie ginocchia, ha infilato la testa sotto il mio mento e ha iniziato a russare rumorosamente. Mio marito ed io sapevamo da tempo che sarebbe venuto a stare con noi. Sweers ha presentato le sue scoperte a The Dodo.

Sweers e suo marito hanno appreso degli esilaranti tratti della personalità di Kylo dopo che l’adozione di Kylo è stata finalizzata.

Sweers ha nascosto l’aspetto minaccioso del pavimento in legno in tutta la casa coprendolo con tappeti. Cairo evita completamente i terribili pavimenti in legno passando rapidamente da un tappeto all’altro.

Alcuni membri della famiglia Sweers inizialmente erano titubanti nei confronti di Kylo a causa della sua razza aggressiva.
Poiché derivano dall’antico ceppo molosso greco, i cani di razza prepotente hanno spesso museruole corte, ossa grandi e muscoli. I cani di razza bullo sono anche conosciuti come pitbull. Le razze bullo comuni includono canini come Boxer, American Pit Bull Terrier, Bulldog e Boston Terrier, solo per citare alcuni esempi.

Nonostante il fatto che la stragrande maggioranza dei cani che provengono dalla razza prepotente siano animali gentili e intelligenti che farebbero aggiunte meravigliose a qualsiasi famiglia, i cani di razza bulldog hanno un’ingiusta reputazione di essere ostili. Un bellissimo esempio di come possono essere cani socievoli e carini di razze prepotenti, Kylo è una gradita aggiunta a qualsiasi famiglia.

Anche la prospettiva della famiglia Swars sui bulli è stata modificata grazie ai suoi sforzi.
“Dopo aver trascorso del tempo con lui, molti membri della nostra famiglia che in precedenza avevano forti pregiudizi nei confronti dei bulli hanno cambiato atteggiamento”, ha detto Sweers in un’intervista a The Dodo. Convinci le persone… appisolandole in grembo.»

A Kylo piace fare nuove amicizie, ma in fondo sarà sempre il bambino di sua madre.
Ogni sera si ferma all’ingresso di casa e aspetta che Sweers torni dal lavoro. Quando è entrata nella stanza, è andato dritto per un abbraccio.

Gli Sweer hanno capito che è nell’interesse di tutti lasciare che Kylo abbia un po’ di tempo ininterrotto per coccolarsi. “Se non mi siedo per il momento dell’abbraccio, mi segue con l’espressione più triste e miserabile finché non mi arrendo e lo coccolo”, ha detto Sweers in un’intervista al Dodo. “Se non mi siedo per il momento dell’abbraccio, mi segue con lo sguardo più triste e pietoso.”



Visualizzazioni post:
24

Posta navigazione

Like this post? Please share to your friends:
Sii felice e leggi gli articoli
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Videos from internet

Related articles: