Dopo essere stato soccorso, il cucciolo terrorizzato che era stato abbandonato sul ciglio della strada si calma tra le braccia della signora…

Questo piccolo cucciolo, che era stato abbandonato sul ciglio di una strada desolata, aveva tutte le ragioni per essere diffidente e preoccupato per ciò che lo circondava.

Ma nonostante l’esperienza straziante che il cucciolo ha dovuto affrontare, la sua fiducia e il suo istinto amorevole non sono mai stati lontani dalla superficie.

Georgiana Neag, una soccorritrice di animali, ha recentemente pubblicato un tragico video della volta in cui si è imbattuta in un giovane cucciolo abbandonato mentre era in viaggio in Romania.

Dopo che Neag ha fermato il veicolo, il cane, che sembra piuttosto spaventato, si precipita verso di lui. A causa del calvario che il suo animale domestico ha dovuto affrontare, ha iniziato a chiedersi se qualcuno sarebbe mai stato buono con lei.

Ma dopo che è stata portata in un ambiente sicuro, il suo cucciolo è rapidamente fiorito: siamo grati che sia in grado di sentirsi abbastanza a suo agio da tornare ad essere di nuovo il suo adorabile sé.

Dodo ha sentito Neag dire qualcosa del tipo “quando l’ho vista, ho capito che dovevo portarla a casa”. “L’amore senza condizioni ha il potere di riparare qualsiasi cuore infranto. Quando era tra le mie braccia, si sentiva protetta.

È possibile che il mezzo con cui il cane sia arrivato in questa pericolosa località non sia del tutto evidente. Tuttavia, una cosa è abbondantemente evidente.

Le sue prospettive per il futuro sono più rosee che mai.

Si è identificata come Paula. “Suona molto, ma sembra sempre essere nella mia ombra”, ha dichiarato Neagu. 11 mesi di gravidanza e un pacchetto d’amore”



Visualizzazioni post:
36

Posta navigazione

Like this post? Please share to your friends:
Sii felice e leggi gli articoli
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Videos from internet

Related articles: