Un cane terribilmente ferito, paralizzato, è stato salvato dal fiume con grande riconoscenza…

Il collo, la testa, le orecchie e le guance erano tutti coperti di protuberanze e lividi, così come le sue orecchie. Il suo occhio sinistro era stato ferito ed era parzialmente coperto da una benda. In quel preciso momento, sembrava essere in uno stato così disperato che le parole sono inadeguate per descriverlo adeguatamente.

Alle sei del mattino, un gentile samaritano lo prese in braccio e lo accompagnò al pronto soccorso veterinario più vicino. Poiché l’ernia del disco di Brodick gli stava causando molto disagio e difficoltà, il medico iniziò a curare Brodick per il suo blocco spinale. Brodick era un cane attento e brillante, ma sfortunatamente per lui, il mazzo era contro di lui.

I tempi difficili finiranno ad un certo punto in un futuro non troppo lontano. Le ferite dei morsi e dei tagli sul suo corpo erano quasi completamente guarite e la sua pelle era diventata più liscia. Era guidato da una cintura di supporto e attaccato all’ala con un’imbracatura di sicurezza. Anche se mangiava in modo sano, il suo peso continuava a diminuire.

Per garantire che Brodick potesse prendere aria fresca, sono state apportate notevoli modifiche alla sua sedia a rotelle. È possibile che la ghiandola analoga si sia deteriorata e che il rivestimento stia ora fiorendo, il che è uno sviluppo molto preoccupante.

La questione fondamentale con Brodick non è cambiata; ha continuato a mangiare, bere e defecare in modo per lo più appropriato. Per tutta la serata ci sono stati molti gravi attacchi. La necrosi, che stava progredendo a un ritmo tremendo, era la causa del problema. Nonostante riceva un trattamento regolare con chimotripsina, può comunque diffondersi in altre parti del corpo.

In modo simile, Brodick aveva un grosso tumore nella spina dorsale che si era trasformato in tessuto molle. Sfortunatamente, questo tipo di tumore è fatale. I risultati degli esami del sangue indicavano che il paziente soffriva già di sepsi. Ha trovato sollievo solo per poche ore dopo aver preso un farmaco più forte.

Dopo molte discussioni nel corso di molti giorni, i veterinari sono giunti alla conclusione che avrebbero dovuto lasciare che Brodick andasse in un luogo dove sapeva che non avrebbe più sofferto.

“Possano le dolci nuvole del cielo circondarti, nostro caro Brodick.”



Visualizzazioni post:
15

Posta navigazione

Like this post? Please share to your friends:
Sii felice e leggi gli articoli
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Videos from internet

Related articles: